lenti a contatto e covid

 

Sono ancora tantissime le domande e i dubbi sulla possibilità di contaminazione delle lenti a contatto da covid-19.

Il consiglio è quello di usare lenti a contatto usa e getta e alternare, per chi può, l’utilizzo di occhiali e lenti a contatto.

Per quanto riguarda invece i soggetti che devono necessariamente usare le lenti a contatto (come ad esempio nei casi di cheratocono), il consiglio è quello di pulirle con un detergente per lenti a contatto e poi disinfettarle con un perossido di idrogeno. Esistono delle ricerche che dimostrano come per il coronavirus in generale, il perossido di idrogeno sia efficace nel disattivare il virus.

Quindi anche per chi è abituato ad utilizzare solo la soluzione unica, soprattutto in questo periodo, dovrebbe utilizzare perossido di idrogeno che rappresenta un ulteriore elemento di protezione. Ideale sia per le lenti morbide che rigide.

Presso lo studio di contattologia specialistica del Dr. Luigi Marchi puoi trovare tutte le tipologie di lenti a contatto: lenti applicate su cornee irregolari come nei casi di cheratocono, ortocheratologia ecc… L’ortocheratologia è un servizio innovativo che riesce a controllare il peggioramento miopico.

Per prenotare una visita specialistica a Ragusa contattaci: www.luigimarchi.it/contact/

Leave a Reply