IPERMETROPIA: ORTOCHERATOLOGIA

ipermetropia ortocheratologia

Sapevi che l’ipermetropia è la condizione opposta della miopia.

Le immagini vengono focalizzate dietro alla retina e l’ occhio deve accomodare di continuo al fine di focalizzare l’ immagine sulla retina. L’ipermetropia è un difetto visivo meno frequente della miopia, ma è causa di affaticamento del sistema visivo che può causare mal di testa, bruciore occhi, lacrimazione, visione annebbiata a tratti, difficoltà nella lettura.

Con le lenti ortocheratologiche, speciali lenti notturne, l’ ipermetropia anche associata ad astigmatismo e presbiopia può essere corretta con successo.

L’Ortocheratologia è una tecnica non chirurgica e non invasiva per la riduzione reversibile della miopia, astigmatismo, ipermetropia e presbiopia, mediante lenti a contatto particolari, dette “a geometria inversa”.

Si tratta di lenti rigide gas permeabili, studiate per permettere un effetto di modellamento del profilo corneale e rimanere ben centrate sull’occhio anche con lapalpebra chiusa.

Le lenti che vengono usate per l’Ortocheratologia sono lenti molto sofisticate, che ossigenano l’occhio anche quando la palpebra è chiusa.

Mentre indossi la lente per l’Ortocheratologia vedrai bene come se portassi una lente correttiva convenzionale. Quando la rimuoverai continuerai a vedere bene anche ad occhio nudo.

Presso lo studio del Dr. Luigi Marchi potete trovare le lenti ortocheratologiche.

Per maggiori informazioni potete contattare il contattologo Luigi Marchi per effettuare una visita specialistica a Pescara o a Ragusa: www.luigimarchi.it/contact/

 

 

Leave a Reply