ACQUA DEL RUBINETTO E LENTI A CONTATTO – PESCARA

infezioni provocate da acqua del rubinetto

Le lenti a contatto sono calotte trasparenti in materiale plastico che poggiano sul film lacrimale al fine di: cambiare il colore degli occhi, correggere miopia ipermetropia, astigmatismo, coadiuvanti per alcune patologie o per post operatori, Ortocheratologia.

Uno dei consigli per l’uso corretto delle lenti a contatto è quello di effettuare una visita specialistica prima di iniziare ad utilizzarle.

A Chieti e Pescara presso lo studio del Dr. Cristian Pollio troverete il Dr. Luigi Marchi, specialista in contattologia che vi guiderà nell’uso corretto delle lenti a contatto.

E’ molto importante mantenere una corretta pulizia delle lenti a contatto. Se siete portatori di lenti a contatto sicuramente vi avranno detto di non sciacquare mai le lenti a contatto con l’acqua del rubinetto. Questo per l’Acanthameba, un protozoo molto dannoso per la salute dell’occhio, presente nell’acqua del rubinetto e nelle piscine. Questo parassita può provocare delle infezioni che causano dolore oculare.

Per prevenire le infezioni ricordate di pulire bene il contenitore delle lenti a contatto e di non indossarle mentre si fa la doccia. Prima di applicarle o toglierle è importante lavarsi bene le mani e se indossate in piscina è fondamentale indossare gli occhialini ed eliminarle subito dopo essere usciti dall’acqua.

L’acqua del rubinetto è molto pericolosa per le lenti a contatto, togliete le lenti al primo sintomo di fastidio e non trascurate o ignorate eventuali irritazioni.

Nei centri ottici optometrici del Dr. Luigi Marchi troverete una vasta gamma di lenti a contatto. A Chieti – Pescara potete effettuare una visita specialistica per voi e i vostri bambini presso lo studio oculistico del Dr. Cristian Pollio. All’interno dello studio sarà a vostra disposizione anche il Dr. Luigi Marchi, specialista in contattologia che vi consiglierà le lenti a contatto adeguate e il corretto utilizzo.

Per coloro che vogliono abbandonare sia occhiali che lenti a contatto durante il giorno, ci sono le lenti ortocheratologiche. Sono speciali lenti notturne che si indossano mentre si dorme per poi toglierle al mattino ottenendo una visione ottimale per tutto l’arco della giornata.

Per maggiori informazioni o per effettuare una visita specialistica a Chieti o a Ragusa potete contattare il contattologo Luigi Marchi: www.luigimarchi.it/contact/

Leave a Reply