PSEUDOSTRABISMO – CHIETI

pseudostrabismo

Lo pseudostrabismo è l’apparenza di strabismo nell’individuo a causa di particolari conformazioni del volto.

Gli occhi sembrano puntare in direzioni differenti ma in realtà sono allineati. Può manifestarsi fin dalla nascita, soprattutto in caso di nascita prematura.

Nei primi mesi di vita gli occhi possono deviare in dentro o in fuori di tanto in tanto. Ma una volta che il bambino riesce a mettere a fuoco gli oggetti, ovvero intorno al 3°- 4° mese gli occhi dovrebbero essere allineati. Nel caso dello pseudostrabismo gli occhi sembrano disallineati ma in realtà è solo una questione di conformazione visiva. Bambini con gli occhi molto distanti tra loro oppure il ponte nasale ampio possono infatti sembrare strabici.

E’ importante una volta notato il problema portare il bambino dal medico per effettuare una visita oculistica. Se si tratta di pseudostrabismo il problema si risolverà con la crescita del bambino, essendo solo un problema di architettura facciale, se invece dovesse trattarsi di strabismo è importante trattarlo adeguatamente in modo da evitare uno scarso sviluppo della vista. Il bambino con strabismo tenderà ad utilizzare un occhio o l’altro per mettere a fuoco gli oggetti e non vedere doppio.

A Chieti – Pescara il Dr. Cristian Pollio sarà a vostra disposizione per una visita specialistica in modo da aiutarvi ad individuare subito il problema.

Oggi grazie alla collaborazione con il Dr. Luigi Marchi, all’interno dello studio oculistico Pollio a Pescara potrete usufruire anche della professionalità e del suo supporto.

Il Dr. Luigi Marchi è un ottico optometrista specializzato in contattologia.

Se sei di Pescara approfitta della competenza del Dr. Luigi Marchi e Dr. Cristian Pollio, insieme ti consiglieranno la soluzione o cura più efficace per la diplopia, dalle lenti correttive alla chirurgia.

Per maggiori informazioni potete contattare lo specialista in contattologia e protesi oculare il Dr. Luigi Marchi per effettuare una visita specialistica a Chieti o a Ragusa: www.luigimarchi.it/contact/.

Leave a Reply