QUALI SONO LE CAUSE DEL CHERATOCONO E COME CORREGGERLO? – CHIETI

cause cheratocono

Il Cheratocono è una patologia della cornea in cui la cornea stessa si assottiglia e si deforma, assumendo una caratteristica forma conica.

È da almeno due secoli che il Cheratocono è conosciuto, anche se non è stato descritto adeguatamente e distinto dagli altri problemi corneali fino alla metà del secolo scorso.

Nonostante la lunga esperienza medica, le cause del Cheratocono sono ancora ignote. Vi sono molte teorie, ma a tutt’oggi nessuna ha riscontrato una certezza scientifica:

  • La manifestazione del Cheratocono a causa di motivi genetici;
  • Cheratocono come conseguenza di una condizione degenerativa;
  • Cheratocono derivato da processi di altre malattie;
  • Quest’ultima ipotesi è quella meno accreditata e riguarda il coinvolgimento del sistema endocrino, in merito alla comparsa della malattia nella fase di pre-pubertà.

Gli studi odierni sul Cheratocono consentono una definizione precisa di questa patologia oculare e ci suggeriscono ipotesi sull’influenza ereditaria nel Cheratocono. Questi studi mostrano che approssimativamente il 13% dei pazienti hanno altri membri in famiglia con la stessa malattia.

quali sono le cause del cheratocono e come correggerlo

Ci sono molte opzioni per la correzione del cheratocono come le lenti rigide gas permeabili, le lenti morbide spessorate, le lenti piggy back, la lente a contatto ibrida (morbida in periferia e rigida al centro), la lente a contatto minisclerale. Se si ricorre all’utilizzo di lenti per cheratocono è fondamentale la corretta applicazione perché se non applicate correttamente possono provocare l’opacizzazione del cono.

Quindi se decidi di utilizzare le lenti per cheratocono rivolgiti a degli specialisti che possano guidarti nell’utilizzo.

Presso lo studio del Dr. Cristian Pollio a Chieti troverete lo specialista in contattologia e protesi oculare il Dr. Luigi Marchi che si occupa anche di lenti a contatto per cheratocono.

A Ragusa e Chieti troverete le lenti rigide gas permeabili, le lenti morbide spessorate, ibride, piggy back e la lente a contatto mini sclerale.

Il Dr. Luigi Marchi sarà a vostra disposizione a Chieti e nel suo studio in provincia di Ragusa per valutare insieme se è il caso di cambiare la lente già utilizzi con quella di un’altra tipologia. Ti consiglierà la soluzione più ottimale al tuo caso.

Per maggiori informazioni potete contattare il contattologo Luigi Marchi a questo indirizzo: www.luigimarchi.it/contact/

Leave a Reply