LA MALATTIA DI STARDGARDT – CHIETI

LA MALATTIA DI STARDGARDT

La malattia (o maculopatia) di Stargardt è una forma rara di malattia degenerativa della retina, che colpisce, su base ereditaria, una persona su 10.000. E’ una patologia ereditaria che si manifesta prima dei vent’anni di età.

La maggior parte delle volte viene trasmessa perché entrambi i genitori presentano il difetto genetico (forma autosomica recessiva). Ma si sono presentati anche casi in cui era solo un genitore ad avere il difetto genetico (forme autosomiche dominanti).

Se entrambi i genitori sono portatori sani della patologia la probabilità che un figlio si ammali è del 25% (una probabilità su quattro).

La malattia di Stargardt è una maculopatia degenerativa per la quale non esiste al momento attuale alcuna terapia medica efficace e che determina una graduale e progressiva perdita della vista.

La causa della malattia è provocata da una mutazione di un gene (ABCA4), che comporta l’accumulo di materiale di scarto nella retina.

LA MALATTIA DI STARDGARDT

Durante l’infanzia o nell’adolescenza si possono manifestare i primi sintomi della malattia di Stargardt che consistono nella riduzione della visione centrale, nei disturbi nella percezione dei colori e nell’intolleranza alla luce.

La malattia di Stargardt comporta anche delle conseguenze psico-sociali.

Le persone tendono ad isolare chi ne è affetto sia per difficoltà oggettive (problemi nel guidare, incomprensione, difficoltà situazionali…) che soggettive (negazione, paura di sembrare fragili…). Tali difficoltà influiscono negativamente sulla vita sociale, specie per l’imbarazzo che le limitazioni indotte dalla malattia creano.

A Chieti presso lo studio oculistico del Dr. Cristian Pollio è possibile sottoporsi ad una visita specialistica.

Il Dr. Cristian Pollio è un medico-chirurgo specialista in oftalmologia. Nel corso degli anni ha eseguito oltre 10,000 interventi come primo operatore di microchirurgia oculare laser e chirurgica in ambito oftalmologico.

Oggi lo studio oculistico Pollio, presente a Chieti, rappresenta un punto di riferimento nella zona metropolitana Chieti – Pescara per tutti i pazienti che vogliono sottoporsi ad una visita specialistica accurata o ad esami diagnostici oftalmologici di I e II livello un tempo possibili solo in ospedali e centri di eccellenza.

Presso lo studio del Dr. Cristian Pollio, nella zona di Chieti – Pescara troverete anche lo specialista in contattologia e protesi oculare il Dr. Luigi Marchi che potrà aiutarvi a sfruttare al meglio ciò che resta della vista a causa della malattia di Stargardt.

Effettua una visita specialistica a Chieti o a Ragusa.

Per maggiori informazioni potete contattare il contattologo Luigi Marchi a questo indirizzo: www.luigimarchi.it/contact/

Leave a Reply